La delusione per una sconfitta che brucia, e parecchio, rimane forte. Ma voltare pagina e provare a crederci fino alla fine, fino a quando la matematica non dirà che il Breganze è fuori dai play off è d'obbligo. Oggi quindi è tempo di raccogliere la concentrazione e fissare il prossimo obiettivo: la vittoria contro il Pescara. Domani infatti le ragazze di mister Zanetti scenderanno fino in Abruzzo, dove al PalaRigopiano alle 17 affronteranno il Pescara, seconda della classe, ma largamente rimaneggiato e ridimensionato che domani sarà anche orfano di Bertè (squalificata). 

La partita che vale una stagione. Sì, domani sera al PalaSarcedo si deciderà tanto, se non tutto di quest'annata biancorossa. I play off sono lì, alla portata, nonostante il Breganze debba scontare un turno di riposo. Ma domani sera (ATTENZIONE, SI GIOCA ECCEZIONALMENTE DI SABATO SERA, ORE 20.30) bisogna vincere. L'avversario, però, arriverà altrettanto agguerrito visto che gli obiettivi del Real Statte sono li stessi di quelli della squadra di Zanetti. Le pugliesi vantano un piccolo punticino in più rispetto al Breganze che gli vale la sesta piazza a parimerito con il Cagliari. Loro vengono dalla vittoria per 3-0 sulla Bellator, le biancorosse hanno archiviato la sconfitta rimediata al PalaDiVittorio per mano della Ternana e puntano all'immediato riscatto in questa partita che...vale una stagione!

TERNANA - CARRARO BREGANZE 3-2 (pt: 0-1)

Un'altra partita di grande sostanza, cuore e grinta per le nostre ragazze che non riescono però a battere una Ternana dimostratasi davvero solida, con delle individualità che possono fare la differenza, ma questo lo sapevamo già. Quel che importa è sapere che questo è un Breganze che può far tremare anche il PalaDiVittorio, colmo in ogni suo ordine di posto. E non solo: importa anche sapere che il Breganze rimane lì, in ottava posizione in compagnia della Lazio. Lo Statte infatti vince con la Bellator, mentre tra Lazio e Cagliari oggi pomeriggio è finita in parità (6-6). Una lotta che continua e si fa sempre più serrata: quattro squadre in due punti per aggiudicarsi tre posti ai play off.

Cinque partite al termine della regular season. Due i punti di vantaggio del Breganze sulla nona posizione, occupata dal Real Statte. Numeri che fanno ben capire che ogni gara di qui alla fine per la squadra di Zanetti sarà fondamentale per accedere ai play off. A partire da quella di domani, in cui le biancorosse saranno impegnate nel big match di giornata al PalaDiVittorio di Terni con fischio d'inizio alle 17. Per tutti i tifosi che non potranno seguire la squadra in trasferta, sarà possibile vedere la partita in diretta streaming sulla pagina Facebook delle nostre avversarie: Unicusano Ternana Calcio Femminile.

BREGANZE – REAL GRISIGNANO 6-3 (pt: 3-1)

È stato un risveglio dolcissimo quello in casa Breganze: negli occhi ancora la vittoria del derby con il Real Grisignano di ieri sera al PalaSarcedo, in un palazzetto gremito. E poi la classifica: un sesto posto, per quanto provvisorio visto che le nostre avversarie dirette (Cagliari, Lazio e Statte) hanno una partita in meno, che riempie i cuori di tutti. Un sesto posto voluto, desiderato e meritato dalla squadra di Zanetti che in questo 2018 sta mantenendo un ritmo di marcia incredibile e che ieri ha conquistato il quinto risultato utile consecutivo.

È la vigilia di una serata davvero speciale per il Futsal Breganze: domani sera alle 20 (ATTENZIONE ALL'ORARIO) al PalaSarcedo è tempo di derby. Arrivano infatti le “cugine” vicentine del Real Grisignano, tra le cui fila milita la ex biancorossa Gloria Prando, lo scorso anno tra le protagoniste di una stagione strepitosa. Speciale, però, anche perché la squadra di Zanetti ha l'occasione per ritagliarsi un angolino tra le prime otto di questa serie A. Le dirette avversarie del Breganze, infatti, potranno solo guardare: il Real Statte riposa, mentre il Cagliari aveva già giocato questo turno a causa dell'impegno dell'Olimpus in European Women's Futsal. Attenzione che anche la Lazio dista solo 2 punti e domani se la vedrà con il Kick Off.

FUTSAL CAGLIARI – BREGANZE 1-3 (pt: 0-1)

Una Squadra con la S maiuscola: le nostre ragazze domenica contro il Cagliari hanno dimostrato di sapersi unire contro ogni difficoltà (in campo e fuori) per raggiungere il loro obiettivo. Obiettivo, i play off, che ora dista solo un punto con lo scontro decisivo, contro il Real Statte, da giocare al PalaSarcedo tra qualche settimana. Venerdì prossimo, 30 marzo, però c'è l'atteso derby contro il Real Grisignano (appuntamento alle 20 al PalaSarcedo), partita assolutamente da non sottovalutare.