È stata una bella partita? Impossibile dire di no: Real Statte e Breganze ieri a Montemesola si sono date battaglia ininterrottamente per 40' e le ragazze di Zanetti hanno dato un'ulteriore dimostrazione di saper giocare a pallone. Ma a spuntarla, come al solito, sono state le altre: questo Breganze sembra non saper segnare e, di conseguenza, vincere. Sei le sconfitte rimediate fin'ora dalle biancorosse, tutte contro le dirette avversarie per un posto nelle Final Eight di Coppa Italia. Final Eight a cui il Breganze ha detto praticamente addio con la sconfitta di ieri: la matematica ancora non condanna, ma l'impresa è davvero impossibile.

Breganze si tinge ancora d'azzurro: Jessica Troiano, giocatrice biancorossa e vicentina DOC, rappresenterà la nostra società e tutto il movimento di calcio a 5 vicentino e veneto al “Nations Women's Tournment” o Torneo delle Quattro Nazioni, in programma a Guadalajara (Spagna) dall' 8 al 10 dicembre. 

CARRARO BREGANZE – UNICUSANO TERNANA (pt: 0-1) 2-4

Cuore, grinta e una partita preparata alla perfezione da mister Zanetti non bastano a un gran Breganze per battere una Ternana decisamente più cinica, che si difende bene, soprattutto grazie a Mascia, che si supera blindando la porta rossoverde. Le ragazze biancorosse sul parquet del PalaSarcedo cedono alle Ferelle e vedono allontanarsi l'ottavo posto. Ma la strada, non c'è alcun dubbio, è quella giusta, anche se rimane il rimorso di non aver saputo capitalizzare l'incredibile mole di occasioni creata.

 La vittoria del derby ha portato un'importante boccata d'ossigeno in casa Breganze, sia dal punto di vista della classifica: le biancorosse ora si trovano ad un punto dalla zona “blu” che significa play off, ma soprattutto Final Eight di Coppa Italia; sia dal punto di vista morale. Il digiuno di vittorie, che durava da cinque partite, era un ingombrante fantasma nella testa delle ragazze di Zanetti. Sabato però (si gioca sabato per l'incombenza del “Torneo Quattro Nazioni” che si giocherà tra l'8 e il 10 dicembre in Spagna e vedrà impegnate le nazionali italiana, spagnola, portoghese e russa) al PalaSarcedo arriva la corazzata della Ternana. A fare il punto della situazione assieme a noi è Bianca Castagnaro Moraes, reduce dall'esordio super positivo di domenica contro il Real Grisignano.

Successo netto, meritato per le nostre ragazze nell'ostico derby con il Real Grisignano che permette al Futsal Breganze di riportarsi in corsa per entrare tra le prime otto: le biancorosse si trovano ora in nona posizione a quota 15 ad un solo punto dall'ottava occupata in questo momento dalla Lazio (16 punti). Tante le note positive della partita di ieri, a partire dall'esordio di Bianca Castagnaro che ha dato fiducia e solidità alla squadra. Un buon punto di ri-partenza per il Breganze che ritrova la vittoria dopo cinque turni, avanti così ragazze!

Torna tra le mura amiche la squadra di Mister Zanetti in occasione dell’undicesima giornata di campionato per affrontare la squadra del Futsal Cagliari sorpresa di questo scorcio di campionato ed attualmente in terza posizione nella classifica generale.