SALINIS – BREGANZE 6-0

Sono sei “sberle” che riportano bruscamente alla realtà quelle incassate ieri a Margherita di Savoia (BT) dal Futsal Breganze. Meriti al Salinis, formazione di grandissimo livello, che ha saputo castigare la squadra del duo Zanetti-Centofante, colpevole forse di essersi un po' montata la testa dopo la straordinaria vittoria contro il Montesilvano. Non si era fenomeni dopo il 4-1 alle abruzzesi, non si è scarse ora dopo questa sconfitta che però, c'è da dire, brucia, e non poco.

Negli occhi di tutti i tifosi biancorossi ci sono ancora le immagini della splendida vittoria di sabato scorso contro il Montesilvano, ma in casa Breganze si è già voltato pagina. Domenica alle 17 al PalaDisfida di Margherita di Savoia (BT), in Puglia, le ragazze del duo Zanetti-Centofante affrontano un altro big match da cardiopalma contro il Futsal Salinis dell'ex Gaby Tardelli e delle varie Taina, Maite, Exana e tante altre campionesse. Una sfida a distanza tra due portieri fenomenali, quella tra Castagnaro e Tardelli, e una battaglia che vale tre punti importantissimi visto che le pugliesi inseguono le nostre ragazze in classifica con due punti di svantaggio. Scopriamo assieme ad Ana Soldevilla Delgado come è andata la settimana di preparazione in vista di questo altro big match.

Che spettacolo questo Breganze! Cuore, grinta e tecnica consentono alle ragazze del duo Zanetti-Centofante di abbattere al PalaSarcedo la corazzata abruzzese delle varie Dayane Da Rocha, Amparo, Martin Cortes, Borges ed Elpidio. Prova magistrale di tutte le biancorosse che si tolgono per la prima volta nella storia del Breganze la soddisfazione di battere il Montesilvano. Un traguardo storico che vale anche il primato in classifica per qualche ora, prima del match andato in scena ieri sera tra Real Statte e Cagliari con le pugliesi vittoriose per 3-0. Rimane comunque uno splendido secondo posto in solitaria, in attesa della sfida odierna tra Kick Off e Ternana, entrambe a parimerito del Breganze prima di questa giornata. Tre punti dedicati inoltre alle infortunate Maria Perez Pereira e soprattutto Federica Marino, che venerdì si è sottoposta all'intervento al crociato.

Dopo una settimana da paura, in cui il Breganze è riuscito a portare a casa un bottino di 7 punti, le ragazze del duo Zanetti-Centofante, dopo un po' di meritato riposo, sono tornate al lavoro. Lo 0-0 di Cagliari dopo diverse peripezie dovute a questioni logistiche, è andato in archivio. La testa ora è solo al big match di sabato (ATTENZIONE A GIORNO E ORA) alle 18 al PalaSarcedo in cui le biancorosse sfideranno la corazzata del Montesilvano. 13 punti per entrambe le formazioni che in classifica sono appaiate in seconda posizione, ma attenzione alle abruzzesi che hanno davvero un potenziale immenso. Appuntamento con tutti i tifosi al Palazzetto, ci sarà bisogno anche di voi! Nel frattempo a commentare per noi l'ultima settimana e la sfida con il Montesilvano è Ana Alves!!

Dopo il rotondo successo sul Royal Team Lamezia è già ora di tornare sul parquet per il Futsal Breganze in un turno infrasettimanale che si preannuncia spettacolare. Giovedì 1 novembre al PalaSarcedo arriva il Bisceglie, tra le cui fila ritroveremo le ex biancorosse Cintia Pereira e Lisiane Buzignani. Dopo soli pochi giorni dalla terza vittoria stagionale, quindi, servirà tutto il sostegno del popolo di Breganze alle nostre ragazze per provare a battere anche le pugliesi. A descriverci il clima tra le fila della squadra di Zanetti e Centofante è Lucy Campanile, pugliese doc, che contro il Bisceglie ha giocato diverse volte. Parola a lei e vi aspettiamo tutti al PalaSarcedo giovedì alle 17!

Inizia al meglio la settimana di Tour de force per il Futsal Breganze: al PalaPace di Vibo Valentia le biancorosse del duo Zanetti – Centofante hanno la meglio sul Royal Team Lamezia dell'ex Rossana Rovito. 0-6 il risultato finale per merito del poker di Rebe e della doppietta di Ana Alves e ottime indicazioni per i tecnici al termine di una gara ben giocata dalle nostre ragazze che portano a casa meritatamente un risultato rotondo, su un campo ostico.

Archiviata la prima sconfitta di stagione, che ha visto però le ragazze di mister Zanetti mettere sul parquet del PalaSarcedo una prestazione a dir poco maiuscola, anche viste le tante assenze, domenica si torna in campo nella prima di tre partite ravvicinate. Domenica 28 il Breganze affronterà la lunga trasferta a Lamezia, dove sfiderà le padroni di casa, neopromosse, ma forti della prima vittoria ottenuta in Serie A proprio sabato scorso a Napoli. Giovedì, 1 novembre, invece a Sarcedo arriverà il Bisceglie delle ex Pereira e Buzignani e il tour de force si concluderà domenica a Cagliari. A commentare per noi la partita contro la Fiorentina e la settimana biancorossa è il super portiere del Breganze Bianca Castagnaro, autrice anche nell'ultimo match di alcune parate davvero spettacolari.